mercoledì, Febbraio 28, 2024

Giuseppe BODI

bodi

Nasce il 29 ottobre 1953 a Roma. Ex Allievo della Scuola Militare Nunziatella e Tenente della riserva dei Bersaglieri, si laurea in Scienze Politiche, indirizzo economico, presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”.
Consegue un master di secondo livello in “Geopolitica e Sicurezza Globale”, presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza” ed uno in “Mediazione e gestione dei conflitti”, presso la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno in collaborazione con l’Università degli studi di Teramo.
Dirigente presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 1980 al 2006,  partecipando a Commissioni e Comitati su temi istituzionali nonché a fora internazionali, in rappresentanza della PCM, è stato Segretario Commissione di Collaudo e Responsabile Gruppo di Lavoro Revisione liste Schengen.
Docente presso la scuola di formazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri su materie di specifica pertinenza.
Nel 2006 trasferito presso il Ministero dell’Interno, con la qualifica di dirigente.
Titolare della licenza di investigazioni private ai sensi dell’art. 134 del T.U.L.P.S. per le attività di indagine in ambito privato, aziendale, commerciale, assicurativo e difensivo.
È stato membro del Collegio dei Sindaci, Amministratore Generale e Consigliere Nazionale dell’Associazione Nazionale Bersaglieri.
Ha altresì ricoperto le cariche di Segretario, Tesoriere e Presidente del Collegio Revisori della Sezione Lazio dell’Associazione Nazionale Ex Allievi Nunziatella.
Docente presso l’Università privata MISC (Multinational Intelligence Studies Campus) di Lugano (Svizzera) nelle materie “Geopolitica” e “Valutazione e mezzi di contrasto alle minacce emergenti” negli anni 2013-2015.
Ha effettuato, negli anni 2013-2014, docenze in corsi organizzati da Osdife (Osservatorio Sicurezza e Difesa CBRNe) presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma Tor Vergata.
Ha collaborato dal 2014 al 2019 con il CISINT (Centro Italiano di Strategia e Intelligence). Per tale Ente ha effettuato docenze, è stato membro del Comitato Scientifico e Senior Executive;
Collabora con la rivista “Basco Azzurro” (Periodico dell’Associazione Nazionale Aviazione dell’Esercito – ANAE) dal 2014. Dal giugno 2021 è membro della redazione di tale periodico e ne cura il settore culturale e la rubrica “L’angolo del Libro”. Per la stessa ha pubblicato numerosi articoli.
Collabora con la rivista “Rosso Maniero” (Organo Ufficiale dell’Associazione Nazionale ex Allievi Nunziatella) dal 2021. Per la stessa ha pubblicato alcuni articoli ed è membro della redazione di tale periodico.
Autore del Libro “Intelligence e geopolitica nella prima guerra mondiale” – Antonio Stango Editore, 2017.
Insignito dei titoli di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana (1995), Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana (2003) e Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana (2013).

ULTIMI ARTICOLI